• Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black LinkedIn Icon

© 2017 by Rolando Bavaro

PERIZIA DI RISCONTRO

La compatibilità geometrica

Studio di fattibilità volto ad integrare l’analisi di compatibilità geometrica nel processo di denuncia dei sinistri CARD.

La compatibilità geometrica del sinistro viene valutata sulla base di:

 

  • caratteristiche geometriche dei veicoli coinvolti (altezze dei punti d’urto, conformazione dei veicoli); 

  • caratteristiche delle deformate;

  • entità delle deformazioni correlate alla severità presunta dell’impatto;

 

Tali parametri vengono valutati rispetto alla dinamica riferita del sinistro, ai rilievi delle Forze dell’ordine e alle testimonianze.

È possibile effettuare una valutazione geometrica BASE oppure EVOLUTA.
Le elaborazioni effettuate ad oggi con il metodo BASE indicano che il 20% circa dei reclami presenta incongruenze.

Analisi BASE

I dati indispensabili per poter offrire il servizio sono i seguenti:

 

  • Marca, modello, versione, model year/anno di immatricolazione del veicolo danneggiato;

  • Marca, modello, versione, model year/anno di immatricolazione del veicolo urtante;

  • Fotografie dei danni riportati dal veicolo danneggiato, idealmente in alta qualità;

  • Descrizione della dinamica del sinistro, ricostruito attraverso le dichiarazioni dei conducenti, i rilievi delle Forze dell’ordine, la lettura della scatola nera etc.

  • Nel caso si tratti del rimorchio di un veicolo commerciale sono necessarie informazioni dettagliate relative al costruttore ed al modello del rimorchio.

 

Altri dati utili, quando disponibili:

  • Fotografie dei danni riportati dal veicolo danneggiante, idealmente in alta qualità;

  • Una perizia che certifichi il danno subito dal veicolo urtato.

Analisi EVOLUTA

 

I dati indispensabili per poter offrire il servizio sono i seguenti:

  • Marca, modello, versione, model year/anno di immatricolazione del veicolo danneggiato;

  • Marca, modello, versione, model year/anno di immatricolazione del veicolo urtante;

  • Fotografie e/o video dei danni riportati dal veicolo danneggiato, idealmente in alta qualità;

  • Descrizione della dinamica del sinistro, ricostruito attraverso le dichiarazioni dei conducenti, i rilievi delle Forze dell’ordine, la lettura della scatola nera etc.

  • Nel caso si tratti del rimorchio di un veicolo commerciale sono necessarie informazioni dettagliate relative al costruttore ed al modello del  rimorchio.

 

Altri dati utili, quando disponibili:

  • Fotografie e/o video dei danni riportati dal veicolo danneggiante, idealmente in alta qualità; • Una perizia che certifichi il danno subito dal veicolo urtato.